Ristrutturazione palazzo su progetto dell'Arch. Sandro Gnetti

via Vittorio Emanuele, Centro Storico Monza

Nella centralissima Via Vittorio Emanuele II in Monza, su progetto dell’Architetto Sandro Gnetti, abbiamo riportato agli antichi splendori una residenza di nobili origini.

Il recupero ha previsto il rifacimento della copertura, il ripristino degli intonaci di facciata, il ripristino delle opere in pietra naturale e lavorazioni diverse di straordinaria manutenzione. A livello metodologico l’intervento è stato preceduto da uno studio degli elementi architettonici con verifica dello stato conservativo, ricorrendo in fase esecutiva alla parziale sostituzione degli elementi fortemente ammalorati.

Di particolare difficoltà è stato il ripristino della copertura mantenendo le linee di pendenza esistenti al fine di non alterare minimamente la sagoma e l’aspetto originario dell’edificio. Volumi, prospetti e superfici non hanno subito variazione alcuna e in quest’ottica sono state riverniciate le persiane esterne in legno, restaurate tutte le opere in pietra, tutti gli elementi di facciata, gli intonaci esterni con ciclo di risanamento conservativo, sabbiatura e tinteggiatura finale nel rispetto della cromia originale.

- il palazzo ristrutturato sulla destra e l'Arengario sullo sfondo.

L’edificio storico rappresenta per noi un valore forte di identità locale nel quale la comunità può riconoscersi e un esempio di recupero del nostro patrimonio architettonico. Nascendo come impresa di ristrutturazione, Scarabelli S.r.l. è da sempre attenta a questi valori.
Nello specifico, la filosofia d'intervento è stata sin dalle prime fasi il totale rispetto della configurazione architettonica e tipologica dell’immobile.